Image

Isabel Minhós Martins

AUTRICE
È nata a Lisbona nel 1974, l’anno della rivoluzione dei garofani.
Da bambina voleva diventare giornalista, archeologa o pediatra. Oggi non è nessuna delle tre, ma le piace
molto quello che fa.
“Per me, scrivere è come scavare: qualcosa trovi sempre, a volte lombrichi, a volte acqua, pietre, radici,
gallerie… una scarpa persa.
Mi piace scrivere perché quasi sempre trovo cose inaspettate. Mi piace leggere per la stessa ragione:
qualcuno ha scavato, scavato, scavato e ha trovato qualcosa che poi ci mostra attraverso le parole”.
Ha studiato alla Facoltà di Belle Arti di Lisbona, ha lavorato come creativa nell’area della comunicazione per
bambini e, in seguito, con un gruppo di amici, ha fondato la casa editrice Planeta Tangerina.
Alcuni libri che ha scritto hanno ricevuto premi e segnalazioni nell’ambito della letteratura per l’infanzia:
Catalogo White Ravens, Premio Andersen, Banco del Libro, Sociedade Portuguesa de Autores (2015),
Gustav-Heinemann Friedenspreis (2017), Deutscher Jugendliteraturpreis (2017).
Molti dei suoi libri sono pubblicati in altri Paesi (Francia, Brasile, Corea, Inghilterra,Spagna, Olanda, Italia…).

Riconoscimenti - rassegna stampa
“Senza fare sciocchi paternalismi, possiamo dire che Isabel Minhós (...) fondando la casa editrice Planeta
Tangerina, ha portato la letteratura per l’infanzia nel campo in cui deve stare: quello di un’intelligenza
sorprendente.”
Gonçalo M. Tavares, Expresso, 2019